Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2011

Tratto dal libro "Saggio sull'intelletto umano"

Immagine
La candela che è accesa in noi fa luce abbastanza per tutti i nostri propositi. Dobbiamo essere soddisfatti delle scoperte che possiamo fare alla sua luce; e faremo un uso corretto della nostra intelligenza, quando entreremo in rapporto con tutti gli oggetti nel modo e nella proporzione adatta alle nostre facoltà, e sulla base dei fondamenti che possono essere proposti a noi, e se non richiederemo perentoriamente o con intemperanza la dimostrazione e chiederemo la certezza dove la probabilità soltanto può essere ottenuta, una probabilità che sarà sufficiente a dirigere tutti i nostri interessi. Se rifiuteremo la credenza in ogni cosa, perché non possiamo conoscere con certezza tutte le cose, saremo tanto saggi come chi non usasse le gambe, ma restasse fermo e morisse, perché non ha ali per volare. Quando avremo conosciuto la nostra forza, sapremo meglio che cosa intraprendere con speranza di successo. E quando avremo passato accuratamente in rassegna i poteri del nostro spirito e fatt…

Pensieri e parole

Immagine
Questa mattina siamo partiti di buon ora. Era ancora buio e si vedevano le stelle. Il più pigro ad alzarmi sono stato io, volevo assaporare ancora per qualche minuto il caldo del piumino e ascoltare le voci provenienti dalla cucina. Federico con quel suo vocione…”Mi dai lo yougurt mamma”, “Prepari il caffè o lo faccio io?” “Un pezzo di torta” per poi in fretta e furia, come ogni giorno, uscire e sedersi in giardino, con il freddo che fa stamattina, per fumarsi la “cicca”. Seduto sul letto mi metto i calzini e Carla mi chiede se voglio il caffè io gli rispondo che lo prenderemo fermandoci per strada tanto dobbiamo fermarci per forza. La vescica neurologica tormenta Federico che ha la necessità di andare al bagno parecchie volte nell’arco della giornata condizionando sempre i nostri spostamenti. Siamo saliti in macchina che cominciava a far chiaro e siamo entranti in autostrada non prima di aver fatto il pieno di gas. La radio è già accesa…Blink 182, Green Day, 50cent, Lanny Kravtiz. Poc…

Buon Anno

Immagine
Non Vi auguro un dono qualsiasi, Vi auguro soltanto quello che i più non hanno. Vi auguro tempo, per divertirvi e per ridere; se lo impiegherete bene, potrete ricavarne qualcosa. Vi auguro tempo, per il vostro Fare e per il Vostro Pensare, non solo per Voi stessi, ma anche per donarlo agli altri. Vi auguro tempo, non per affrettarvi e correre, ma tempo per essere contento. Vi auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo, Vi auguro tempo perchè ve ne resti: tempo per stupirvi e tempo per fidarvi e non soltanto per guardarlo sull'orologio. Vi auguro tempo per toccare le stelle e tempo per crescere, per maturare. Vi auguro tempo, per sperare nuovamente e per amare. Non ha più senso rimandare. Vi auguro tempo per trovare Voi stessi, per vivere ogni Vostro giorno, ogni Vostra ora come un dono. Vi auguro tempo anche per perdonare. Vi auguro di avere tempo, tempo per la vita. Poesia Indiana Tempo per la vita. E’ quello che stiamo cercando per nostro figlio Federico. Non ha più sens…

Rebus

Immagine
Due notizie: il crollo dei consumi a Natale e Berlusconi che dice "torno in pista". Qual'è quella peggiore?

Dal libro "La paura è emoziona tremenda, mentre muta"

Immagine
Avete presente i fermo-immagine? La cosa che mi ha sempre fatto sorridere è che invece tremano un po' e sono sfocati, così io ho sempre pensato che siano i personaggi che si divincolano all'interno perché si sentono incastrati. Dovrebbero chiamarsi fermo-tempo non fermo-immagine, per essere precisi. In ogni caso conosco moltissima gente che vive in questi fermo-immagine/tempo, mentre fuori c'è mondo da respirare e vita da inventare... Elisa Favrin

Il vento ha scritto nella sabbia

Immagine
Che il bello e l'incantevole
Siano solo un soffio e un brivido,
che il magnifico entusiasmante
amabile non duri:
nube, fiore, bolla di sapone,
fuoco d'artificio e riso di bambino,
sguardo di donna nel vetro di uno specchio,
e tante altre fantastiche cose,
che esse appena scoperte svaniscano,
solo il tempo di un momento
solo un aroma, un respiro di vento,
ahimè lo sappiamo con tristezza.
E ciò che dura e resta fisso
non ci è così intimamente caro:
pietra preziosa con gelido fuoco,
barra d'oro di pesante splendore;
le stelle stesse, innumerabili,
se ne stanno lontane e straniere, non somigliano a noi
- effimeri-, non raggiungono il fondo dell'anima.
No, il bello più profondo e degno dell'amore
pare incline a corrompersi,
è sempre vicino a morire,
e la cosa più bella, le note musicali,
che nel nascere già fuggono e trascorrono,
sono solo soffi, correnti, fughe
circondate d'aliti sommessi di tristezza
perché nemmeno quanto dura un battito del cuore
si lasciano costringere, tenere;
nota dopo n…

E' Natale tutti i giorni o...non è Natale mai!!!

Immagine
E' Natale e a Bologna che freddo che fa Io parto da Milano per passarlo con mamma e papà
Il mondo forse no, non è cambiato mai e pace in terra no non c'è e non ci sarà perché noi non siamo uomini di buona volontà
Non so perché questo lusso di cartone se razzismo guerra e fame ancora uccidon le persone.
Lo sai cos'è, dovremmo stringerci le mani ... O é Natale tutti i giorni o non é Natale mai...
E intanto i negozi brillano e brilla la TV e le offerte speciali e i nostri dischi si vendono di più
Il mondo forse no, non é cambiato mai e pace in terra forse un giorno ci sarà perché il mondo ha molto tempo, ha tempo molto più di noi
E intanto noi ci facciamo i regali il giorno che è nato Cristo arricchiamo gl'industriali e intanto noi ci mangiamo i panettoni il giorno che è nato Cristo diventiamo più ciccioni
Lo sai cos'è, dovremmo stringerci le mani ... O é Natale tutti i giorni o non é Natale maaaai...
... O é Natale tutti i giorni o non é Natale maaaai... Luca Carboni

Natale...con dedica particolare

Immagine
Poche luci e canzoni per questo Natale di crisi. Non ha nessuna importanza se per quest’anno sotto all’albero non ci saranno regali, non ho fatto il presepe, non mangerò il panettone, né il mandorlato. Per fortuna non pranzo con chi mi vuol domandare come và il lavoro, che ci troverà sciupati e stanchi ma, non fanno niente per darci una mano. Per fortuna un altro Natale senza cognati e nipoti che ti raccontano di brutto che tutto a loro va bene, quello s’è laureato, l’altra farà l’avvocato e non sappiamo che dirci. Che fortuna un altro Natale senza veder sfilate di moda, tacchi a spillo e minigonne. Che fortuna un altro Natale senza tombole e sette e mezzo, le finte urla di meraviglia quando si aprono i pacchetti regalo, ed i baci con lo scambio d’auguri perché si vabbè…si deve far così. Niente televisione con i progammi dai messaggi con i cuori ma solo la musica, musica natalizia di sottofondo. Noi tre ed i nostri amici, quelli veri, quelli che non vengono per la tombola ed il sette…

Immersioni poetiche

Immagine
Quando ti metterai in viaggio per Itaca devi augurarti che la strada sia lunga, fertile in avventure e in esperienze. I Lestrigoni e i Ciclopi o la furia di Nettuno non temere, non sara` questo il genere di incontri se il pensiero resta alto e un sentimento fermo guida il tuo spirito e il tuo corpo. In Ciclopi e Lestrigoni, no certo, ne’ nell’irato Nettuno incapperai se non li porti dentro se l’anima non te li mette contro. Devi augurarti che la strada sia lunga. Che i mattini d’estate siano tanti quando nei porti – finalmente e con che gioia - toccherai terra tu per la prima volta: negli empori fenici indugia e acquista madreperle coralli ebano e ambre tutta merce fina, anche profumi penetranti d’ogni sorta; piu’ profumi inebrianti che puoi, va in molte citta` egizie impara una quantità di cose dai dotti. Sempre devi avere in mente Itaca - raggiungerla sia il pensiero costante. Soprattutto, non affrettare il viaggio; fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio metta piede sull’isola, tu, ricco dei tesori a…

Primo Piano

Immagine
Cachet d’oro: A Vieri 630mila euro per ballare con la Carlucci. La conduttrice: è un artista ci porta soldi L’addio di Minzolini: Ci lascia 10 servizi d’oro usati dal direttorissimo come arma di distrazione di massa per nascondere la crisi. Via all’elenco Schumacher si tinge i capelli: Michael Schumacher l'ha confessato: mi tingo i capelli da cinque anni....niente di male per carita'...e poi basta guardarsi attorno..non e' certo il solo Corso di sostegno psicologico: Per cani depressi Figaro, barbiere del paese fantasma: Una storia davvero incredibile. Protagonista un barbiere che ogni giorno apre il suo salone nel cuore di un paese deserto, distrutto trent'anni fa dal terremoto. A Milano il primo corso di galateo per cani metropolitani: A Milano il primo corso di galateo per cani metropolitani e soprattutto per i loro padroni Dall’Inghilterra le capre cavalcavate da fantini di pezza: un servizio sulla corsa …

Difficoltà di sopravvivenza

Immagine
Sfortunata coincidenza? Da quando i guerrieri con le corna e ampolle del Po "si sono liberati di Berlusconi" il loro giornale LA PADANIA è in difficoltà a rischio chiusura. E' proprio vero mancano i soldi e al sultano di Arcore i leghisti costavano proprio tanto anche come spettacolo di governo. Se fossi in loro mi vergognerei. Hanno fatto mille spettacoli folkloristici, insultato il tricolore e murales da tardo realismo sovietico ma, nessun progetto che non sia la secessione. E per lo più nessuna visione della secessione che non sia passaggio di proprietà. Hanno e stanno insegnando agli italiani peggiori a inseguire i Rom e a incendiare i campi nomadi, ma non hanno imparato a organizzare un partito autosufficiente e non Berlusconi-dipendenti. Ora gridano allarmati alla chiusura della Padania ma, in compenso, aprono il parlamento padano, presieduto da Calderoli. Si da Calderoli l'ex ministro della semplificazione quello dello show imbarazzante degli scatoloni bruciat…

Pezzi d'Italia

Immagine
Fonte delle foto: dalla rete


Sole alla valle e sole alla collina per le campagne non c'è più nessuno Addio addio amore Io vado via Amara terra mia Amara e be..e..e..e..lla Cieli infiniti e volti come pie..e..tra mani incallite ormai senza speranza Addio Addio Amore Io vado via Amara terra Mia Amara e be..e..e..e..lla Tra gli uliveti è nata già la luna Un bimbo piange allatta un seno magro Addio Addio Amore Io vado via Amara Terra mia Amara e be..e..lla. Amara e be..e..lla. Domenico Modugno

Stipendi & Disastri

Immagine
Leggo che perfino la rivista Harward solleva un dubbio:
"Forse è meglio che i lavoratori facciano da soli"
E' chiarissimo che la tempesta finanziaria che stiamo vivendo oltre allo spread impazzito, al crollo delle quotazioni in borsa, al debito pubblico alle stelle, può essere raccontata attraverso una galleria di volti...le facce da flop i cosidetti
"Capitani di sventura"
Fausto Marchionni L'uomo del tracollo della Fondiaria
Massimo Ponzellini Lascia la Bpm nel caos
Sergio Marchionne Fiat, vendite al palo
Giuseppe Mussari I guai dell'uomo del Monte
Alessandro Profumo Unicredit rosso a sorpresa
Mi chiedo e vi domando non sarebbe più logico, a fronte dei danni che i supermanager combinano fare come la Morning Star http://www.morningstarco.comcostruita su una filosofia fondamentale di auto-gestione. In ogni reparto i lavoratori si organizzano da soli, niente gerarchie, gli stipendi sono diversi soltanto in base ai diversi risultati ottenuti. Così la competizione è pe…

Che imbroglio la padania

Immagine
Qui nell’alta marca trevigiana ci sono piccole zone incontaminate che resistono. Posti dimenticati come Refrontolo che hanno una felicità in sé e conservano un loro incanto. Ma ormai non si può più nemmeno pensarlo, il vecchio Veneto. In giro c’è una ferocia tale che si esprime in un impulso alla velocità, alla fretta…
Questa modernità cannibale mi ossessiona. La stoltezza che circola si palpa come un vento. La mia cultura è soprattutto letteraria. Per questo mi trovo a inseguire delle realtà con il dubbio di non raggiungere nessuna e benché minima formulazione di un quadro attendibile. C’è qualcosa di azzardato e di friabile in questo nostro presente che sento di non poter controllare…
In alcuni momenti credo di poter formulare qualcosa di abbastanza stabile. Forse è soltanto il potere della poesia a far sì che riesca a mantenere un contatto con il mondo nonostante il senso di disappartenenza in cui mi trovo costretto a vivere, anzi a sopravvivere. Ma poi mi accorgo che anche questa è …

La perdita ci riconduce al desiderio

Immagine
O nostra vita, ch'è bella in vista , com' perde agevolmente in un matino quel che 'n molti anni a gran pena s'acquista! Francesco Petrarca.

Fbc Unione Venezia : Con il Belluno il Venezia fa 13

Immagine
Venezia-Belluno 4-2 Campionato Nazionale Serie D Girone C - 17^ Giornata - Primo tempo, in 40 minuti il Venezia sembra chiudere la partita. Tre a zero fino al 40, poi al 44 il Belluno accorcia le distanze e si chiude la prima frazione di gioco sul 3-1. Dopo pochi minuti dall'inizio della ripresa il Belluno segna il secondo gol e per circa una decina di minuti, pur non correndo particolari rischi, al Penzo non si è tranquilli. Il match si chiude definitivamente al 16^ del secondo tempo con un gol di rapina di Zubin per lui oggi doppietta. Il Venezia vince il suo tredicesimo incontro dell'anno, è ufficialmente campione d'inverno e conserva i nove punti di vantaggio sul Delta vincitore a Tamai. Anche questa volta qualcosina non ha funzionato dietro dove è certamente da dire che la difesa arancioneroverde non è certamente da oscar. Dall'altro canto, comunque, di qualità oggi se ne è vista tanta che fa certamente pendere la bilancia dalla parte della formazione lagunare. Un b…

E’ un’altra volta Natale

Immagine
E’ un’altra volta Natale. Sembrava così lontano! Avevo detto sicuramente prima di Natale! All’epoca mancava ancora tanto tempo e invece…invece è già Natale. Un Natale che non ha più nulla a che vedere con quello della mia infanzia e con l’infanzia di mio figlio Federico. Ne abbiamo parlato solo ieri delle feste di Natale di un tempo, quando negli occhi ormai stanchi della messa di mezzanotte, i regali del nostro Babbo Natale arrivavano tardi sempre troppo tardi come se per quell’anno non meritassimo di averne diritto. La mattina della festa, ancora frastornati dal confuso scambio di auguri, ci si trovava seduti per terra accanto all’albero illuminato per convincerci di essere stati buoni e sperare che la lettera indirizzata a Babbo Natale fosse davvero giunta a destinazione. E ci sentiva orgogliosi dei ostri pacchetti da scartare anche se portavano i segni evidenti di una bellissima arancia rossa ancora avvolta nella sua carta velina o di un piccolo libro di fiabe come quelle che racco…

A proposito del termine “Scheisse”

Immagine
Siamo sempre alle solite. Si vede proprio che i leghisti, a cominciare da quel pregiudicato che li comanda, hanno una vocazione per gli escrementi. Questa volta a fare la sua parte ci pensa “l’onorevole Jonny Crosio” che usa il termine scheisse-merda precisando di non voler fare alcun riferimento al cancelliere tedesco Angela Merkel. Consiglierei i leghisti tutti, elettori e parlamentari, di rivolgersi ad uno psicanalista. I loro continui riferimenti ai ‘ prodotti intestinali’ mi fanno pensare ad una loro naturale proiezione inconscia dell’io funzione propria dell’io stesso attraverso la quale entra in funzione un meccanismo di difesa con modalità al di fuori della sfera della coscienza. Pienamente inglobato in questo meccanismo di difesa è il ‘decerebrato condottiero celtico’ che, in molti casi, non utilizza le parole ma, ricorre alle pernacchie. Sarà forse che per il suo cervello devastato risultano molto più congeniali le pernacchie che le parole ma…cittadini del nord se, per caso, a…

Preghiera (ricevo e pubblico)

Immagine
Googlavo immagini della mia via, cosi' per vederla con gli occhi di altri. Non so perche', Google mi ha portato da te. Ho iniziato a leggere il tuo blog. Poi ho letto qualcosa di Federico. Poco ma abbastanza da scrivervi per dedicarvi una preghiera, per dire a lui che so cosa vuol dire avere qualcosa e perderlo, che non e' lo stesso che nascerci con un problema. E dal mio piccolo (rispetto a cio' che vive lui) gli dico che deve amarsi. Amare se stesso e cio' che e' e puo' fare ancora, anche se in modo diverso. E' il solo modo per andare avanti quando il destino ti toglie una parte di te. Accettarsi e amarsi. Il resto, che comunque resta duro, viene poi. Scusa per il disturbo. E' solo un pensiero che ho sentito il desiderio di scrivere. Spero non sia fastidioso o inopportuno e se lo e' me ne scuso. Gabriele Favrin

Gli zombie della Padania

Immagine
Per tre anni hanno fatto la guardia alla stanza delle scelte, oggi si oppongono non sapendo a cosa...

Lega Nord: Predoni a casa nostra

Immagine
Si dice che non c’è due senza tre ma, in questo caso, non c’è uno senza due. Dopo le dimissioni dalla poltrona di Montecitorio di Ettore Pirovano deputato della lega nord già ben noto per l’ incompatibilità del doppio incarico di parlamentare e presidente della Provincia, lascia in fretta e furia la poltrona di Montecitorio l’onorevole Luciano Dussin sempre della Lega Nord. Il Pirovano aveva motivato la decisione di dimettersi per dedicarsi esclusivamente al ruolo di presidente della provincia ma, nella realtà, la decisione è stata presa perché non vuole rischiare, dopo quattro legislature , di mettere in discussione il suo lauto vitalizio: gli uffici di presidenza del Senato e della Camera sembrano intenzionati a modificare, dal 1^ gennaio 2012, il meccanismo retributivo dei vitalizi. Quindi meglio non rischiare, dopo diciotto anni di “duro lavoro” in parlamento, avrà pur diritto ad un bel lauto vitalizio padano a carico degli italiani. O no? Ma se si dimette il Pirovano come facc…

Il Paese dell'accoglienza dimenticata...la difesa della razza.

Immagine
Un carnefice. Un signore di mezza età e la crudeltà del killer tra le dita. L'odio esploso dentro. Estremista di destra, scrittore di articoli sull'esoterismo, single, solitario di famiglia agiata. Spara tra le bancarelle dei mercati fiorentini. Uccide due senegalesi e ne ferisce altri tre. Poi si toglie la vita. Come quel 28 Luglio, in un isoletta vicino a Oslo. Andreas Breivik ha fatto una strage di giovani e ragazzi che partecipavano a un campeggio - seminario politico socialista. Ne ha ucciso 77, oltre a decine di feriti. E...dulcis in fondo le dichiarazioni fatte il giorno dopo di quell'eccidio da Mario Borghezio, capogruppo dei deputati della lega nord al parlamento europeo: "Molte idee di Breivik sono buone, alcune sono ottime. E' colpa dell'ivasione degli immigrati se poi sfociano in violenza". Frase folle. Come Breivik ritenuto dai giudici norvegesi "irresponsabile" quanto all'azione, ma pazzo quanto alle idee. Nello stesso periodo …

La casta

Immagine
La ministra Elsa Fornero quella "delle lacrime in diretta", si è fatta gabbare assieme al presidente Mario Monti, quello della "nomina spacca cronometro" a senatore a vita, dal Parlamento sul taglio degli stipendi e alle connesse indennità spettanti ai deputati e ai senatori E' bastato che il moralizzatore Gianfranco Fini dicesse alla ministra Fornero che il "decreto salva Italia" è "illegittimo" nella parte in cui, all'art.3 comma 7, prevede il taglio degli stipendi dei parlamentari da attuarsi entro il 31 dicembre 2011 e quindi "invade una competenza" che appartiene alle Camere, che tutto si sia fermato. E' questa la verità? Sono andato a verificare ed ho scoperto che l'art.69 della Costituzione Italiana prescrive che i membri del Parlamento ricevano una indennità stabilità dalla legge. Mi sono chiesto ma questo cosa vuol dire. In sostanza è solo la legge che può stabilire l'indennità dovuta ai membri del Parlamento …

Non si smentisce mai...il numero uno è sempre lui. Si certo ma degli imbecilli

Immagine
Il numero uno del carroccio : "Adesso l'asse con Berlusconi non c'è, ognuno a casa sua.Berlusconi sta con i comunisti in questo governo, questi non sono tempi di alleanze"...(sbaglio senatur ma il suo passato comunista?) "Il governo andrà a picco e va bene. Napolitano dovrà prendersi le sue responsabilità"...(e lei e i suoi elettori quando mai ve le prenderete?) "Un governo autore di una manovra che divide già chi l'ha fatta e che porterà casini (chi perferdy?)... "Chi la fatta è cattivo, perchè tocca le pensioni,i vecchietti"...(una volta ai bambini buoni si dava la dolce euchessina adesso l'amaro Bossi) "L'euro è kaputt e la guerra l'ha persa l'Italia e l'ha vinta la padania. Senza l'euro non tornerà la vecchia lira ma la padania si farà la sua moneta, mica può continuare a mantenere tutti questi farabutti"...(senti chi parla)

dal libro Auschwitz ero il numero 220543 una storia vera

Immagine
Sto finendo di leggere il libro. Quando era un giovane prigioniero di guerra, Avey ha realizzato un0impresa impossibile: entrare di nascosto nel campo di concentramento di Auschwitz, rischiando di farsi ammazzare seduta stante, pur di capire come agivano gli uomini che stavano perpetrando il peggior crimine della storia. A sessantasei anni dalla liberazione del peggior campo di concentramento nazista, e ora che i testimoni sopravvissuti agli orrori stanno morendo e le file dei negazionisti si ingrossano ogni giorno di più, Denis Avey è arrivato proprio al momento giusto per raccontare la sua vicenda. Ve ne consiglio la lettura. Per me è un libro di capitale importanza, perchè ci riporta subito alla mente i pericoli che incombono sulla società quando intolleranza e razzismo riescono a mettere radici.
"A Buna-Werke levavano a ogni prigioniero fino all'ultima goccia di vita e di energia, e quand'era esausto lo mandavano a morire. A quel tempo il nome della loro destinazione …

Fbc Unione Venezia : Brutto pareggio a Gradisca

Immagine
ISM Gradisca-Venezia 1-1 Campionato Nazionale Serie D Giorne C -16^ Giornata Brutto pareggio a Gradisca dell'undici arancioneroverde. Una squadra di ragazzini fà vedere i sorci verdi per tutto il secondo tempo al team lagunare. Passati quasi inaspettatamente in vantaggio alla fine della prima frazione di gioco il Venezia rientra in campo senza la necessaria concentrazione e determinazione per chiudere la partita. Così gli isontini raggiungono il pari in una azione insistita che vede una approssimativa gestione difensiva dei lagunari. Che dire, si dice che sia ovvia conseguenza per chiunque finora abbia fatto fin troppo. A questo punto c'è da augurarsi che le feste arrivino in fretta e l'anno che viene possa ritrovare la squadra che ad ora sembra scomparsa. Intanto le immediate inseguitrici accorciano il divario vincendo i loro incontri con il Tamai che è andato a vincere in casa del Mezzocorona maramaldo solo 4 giorni fà al Penzo.
ISM Gradisca-Venezia 1-1 Reti. 45' pt Zub…

Osservando da una angolazione diversa

Immagine
Per coloro che non sono capaci di credere, ci sono i riti; per coloro che non sono capaci di ispirare rispetto da sé, c'è l'etichetta; per coloro che non sanno vestirsi, c'è la moda; per coloro che non sanno creare, ci sono le convenzioni e i clichés. Ecco perchè i burocrati amano i cerimoniali, i preti i riti, i piccoli borghesi le convenienze sociali, i bellimbusti la moda, e gli attori le convenzioni teatrali, gli stereotipi e un intero rituale di azioni sceniche. K.S. Stanislavskij

Il linguaggio degli occhi

Immagine
Per saper leggere all'interno di una persona, non bisogna per forza conoscerla da anni. Si può conoscere una persona da cinque minuti e saperla leggere come se fosse un libro aperto e come se la conoscessi da sempre. Basta guardala attentamente negli occhi.Gli occhi sono lo specchio dell'Anima.Dagli occhi si può capire molto di più che da un semplice gesto, da una semplice parola. Dagli occhi si capisce se una persona è triste, allegra, arrabbiata. Dagli occhi si capiscono tante cose. Dagli occhi una persona può essere capace di leggere la nostra interiorità, la nostra anima.L'importante è saper leggere quegli occhi, così profondi.Oramai tutti si fermano a guardare l'apparenza, non quello che hai dentro.Il fatto è che in pochi, oggi giorno, sono ancora capaci di leggere e interpretare il linguaggio degli occhi. dalla rete

A proposito del decreto Petrolini

Immagine
"Bisogna prendere il denaro dove si trova: presso i poveri. Hanno poco ma sono in tanti" Ettore Petrolini
Fabrizia (ex impiegata) Fabrizia è una classe 1952 rimasta incastrata nel limbo della manovra Monti: doveva andare tranquillamente in pensione tra sei mesi, a 61 anni, e invece adesso non sa più quando riuscirà a percepire il suo mensile. "E' iniziato tutto due anni fa. L'azienda per cui lavoravo mi ha chiamato a fare un colloquio. Tutti gentili, tutti carini: sa, signora, c'è la crisi, perchè non valutare l'ipotesi di una uscita anticipata, le garantiremmo continuità di retribuzione fino a quando le arriva la pensione. E io ho accettato, anche per evitare che tagliassero posti a gente messa peggio di me. Invece,adesso, nei guai ci sono finita io". Fabrizia si è dimessa ad Aprile e avrà un forfait che la copre fino a luglio quando doveva scattare il pensionamento. Secondo i nuovi parametri dovrà invece aspettare almeno fino al 2015. " E nel fr…

Fbc Unione Venezia : Il Venezia si è concesso una giornata di ferie

Immagine
Venezia-Mezzocorona 0-3 Campionato Nazionale Serie D Girone C - 15^ Giornata - Il Venezia fà il ponte e si dimentica di "scendere in campo" oggi con il Mezzocorona che lo schiaffeggia con 3 sberle, due in chiusura di primo tempo e la terza appena iniziata la ripresa. Per i primi 30' del primo tempo si è vista solo una squadra, il Mezzocorona che sembrava per l'appunto una squadra di marziani. Tutta una partita e il Venezia non è stato in grado di fare neanche una azione da gol. Da quando gli arancioneroverdi sono scesi in Serie D mai, al Penzo, è successo di subire una sconfitta per 0-3. L'ultima risaliva al campionato di Serie C2 2005-06 contro il Pergocrema con l'arrivo poi di Nello Di Costanzo e la promozione in serie C1. Che dire se non che è stata la giornata più buia da quando i lagunari sono in serie D. Comunque non succede nulla di irreparabile anche il Delta Porto Tolle incappa nella sconfitta a Legnago e il distacco rimane invariato (11 punti). Resta…

Buongiorno mondo

Immagine
Buongiorno a questo giorno che si sveglia oggi con me, buongiorno al latte ed al caffè, buongiorno a chi non c'è... ... e al mio amore buongiorno per dirle che è lei, che per prima al mattino veder'io vorrei È un giorno nuovo e spero che sia buono anche per te.
Buongiorno voce, vita mia, buongiorno Fantasia, Buongiorno Musica che sei l'oblio dei giorni miei... ... e a coloro che aiutan chi non ce la fa, per donar loro un giorno che migliorerà... È un giorno nuovo, e poi chissà, se il mondo