Passa ai contenuti principali

Fbc Unione Venezia: Aggancio in vetta

Pordenone-Unione Venezia 1-3 Campionato Nazionale Serie D Girone C - 8^ Giornata -
E' un Venezia maestro di cinismo, e con una panchina davvero d'oro (Zubin e Cubillos entrano e segnano) quello che sbanca il "Bottecchia" di Pordenone e aggancia in vetta il Delta Porto Tolle, bloccato sul 2-2 dall'Union Quinto. La settimana della grande rimonta arancioneroverde. Quattro lunghezze sotto il Delta Porto Tolle domenica scorsa, Il Venezia, grazie al campo e al giudice sportivo, si ritrova adesso in vetta a pari punti con i grandi rivali per la conquista della promozione in Seconda Divisione. Prima o poi anche il Delta avrebbe dovuto rallentare. Restare secondi con 22 punti conquistati su 24 sarebbe stato davvero inconsueto guardando gli altri gironi della serie D. La squadra ha la vocazione di riscattarsi da inizi di gara poco brillanti. E' successo con la Sacilese, il St,Georgen, l'Union Quinto e la scorsa giornata con il SandonàJesolo. Si tratta di un segno che la squadra c'è, sa soffrire e trovare il modo di venirne sempre fuori.
Nel primo tempo parte forte (grande occasione di Lauria dopo pochi minuti), poi soffre tanto e meriterebbe lo svantaggioa; nel secondo tempo subisce la rete di Carli, ma reagisce ribaltando il risultato con Zubin (rigore generoso) e Oliveira. Il tris di Cubillos arriva durante i titoli di coda. Si chiude così una settimana super, e pure molto fortunata, per la nuova capolista: 6 punti in due trasferte complicate (San Donà e appunto Pordenone), a cui aggiungere il ricorso vinto che ha trasformato il pareggio con il Montebelluna (1-1 sul campo) in un successo.

Pordenone-Venezia 1-3
Arbitro: Novellino di Brescia
Reti: st 7' Carli (PN), 12' Zubin rig. (UV), 32' Oliveira (UV), 48' Cubillos(UV)

Classifica prime cinque posizioni
Unione Venezia 22
Delta Porto Tolle 22
Tamai 18
Legnago 13
Mezzocorona 13
Montebelluna 13

Commenti

  1. Barbara16:22

    Zubin e Cubillos partiti dalla panchina si sono rivelati decisivi.

    RispondiElimina
  2. Teston17:01

    E' stata una domenica entusiasmante per i ragazzi, capaci di reagire con grinta e determinazione allo svantaggio maturato in apertura di ripresa. Ciaooo beoooo

    RispondiElimina
  3. Paco17:44

    Il Pordenone ha svegliato il "leone" che dorme. E' stata una partita difficile, siamo riusciti a portare a casa 3 punti importanti.
    Saludi

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Last Internationale - Life, Liberty, and the Pursuit of Indian Blood

Electric Light Orchestra - Don't Bring Me Down