Sonnolenza

Questi dossi di monti
si sono coricati
nel buio delle valli
Non c’è più niente
che un gorgoglio
di grilli che mi raggiunge
E s’accompagna
alla mia inquietudine.
Giuseppe Ungaretti

Commenti

  1. Ermetismo, la vita e gli accadimenti inspiegabili.
    Egill

    RispondiElimina
  2. Ciao
    Piacere di conoscerti.
    Mentre scrivo ho davanti agli occhi questi splendidi versi sul monitor e quella bella immagine di sole velato che va a tramontare dietro ai monti.
    L'inquietudine di vivere, la malinconia, è lo stato d'animo che contraddistingue, credo, il mondo intero in questi anni.
    A meno di non navigare nell'oro, possedere qualche deposito di pepite d'oro o, più semplicemente, essere amico di qualche politico ... è un periodo piuttosto nero per l'umanità.
    Vado a sbirciare nel tuo blog.
    A presto.
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Perfetta sintonia tra l'immagine da te postata e i versi di Ungaretti.
    Personalmente mi fa piacere che tu e Gianni vi siate incontrati. Io l'ho scoperto da poco.
    Ciao Renato, a presto!
    Lara

    RispondiElimina
  4. Gli ermetici,la sintesi; non diversi in altro
    modo dalla magia dei surrealisti.Grazie
    Egill

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai