Contro i missili comunisti vi prometto un milione di scudi spaziali

B. : “ Vogliono eliminarmi, ma non ci riusciranno. Noi andiamo avanti, noi facciamo gli altri parlano”
B. : “ Chi è salito sui tetti per protestare contro la riforma dell’università difende i baroni”
B. : “ La vita pubblica è paralizzata da una crisi politica, irragionevole e irresponsabile, che ci ha riportato indietro alla vecchia partitocrazia, con i suoi linguaggi e i suoi egoismi", "Questo governo è stato eletto dagli italiani e al nostro governo non c'è altra alternativa". Il 14 dicembre, garantisce, "avrò la fiducia, ma non dovrà essere occasionale". E chi voterà contro "sarà segnato come un traditore a vita".
B. : “ Appena il Parlamento ci avrà confermato la fiducia, cosa di cui sono certo anche grazie al vostro impegno, le prossime tappe saranno la riforma costituzionale della giustizia e per un fisco al passo con i tempi più equo e più attento alle famiglie con i figli a carico”
Fini : “Sono le solite affermazioni propagandistiche a cui non crede neanche lui""La propaganda in politica si fa ma lui a volte eccede. Andare al voto sarebbe un azzardo per il Paese: Berlusconi non si rende conto che andando avanti così non otterrà nè la fiducia nè le elezioni anticipate, anche perchè molti parlamentari non vogliono andare al voto"."In politica le categorie non devono essere evocate, ma il primo tradimento viene da coloro che hanno da sempre definito il Pdl come un partito plurale di massa e dell'amore".
B. : “Quello che sta accadendo contro l'Italia non è una strategia né un complotto, ma ci sono "una serie di fatti che si possono sommare" e che danneggiano l'immagine del Paese.
M. Donadi : "Siamo di fronte ad un uomo fuori di senno, vittima dei suoi fallimenti e dei suoi fantasmi, assecondato da un esecutivo di compiacenti lacchè, pronti a tutto"
P. Bersani : "Un governo che nella sua impotenza solleva un problema del genere e lo lascia lì per aria dimostra solo di essere solo un governo pericoloso, un governo dell'instabilità"
Nichi Vendola : "C'è una strategia contro l'Italia e l'autore è Berlusconi". Fonte : Quotidiani nazionali

Ecco che il coso parla del futuro. Faremo. Il suo governo del fare è più esattamente il governo del faremo. D’altra parte si accusa l’opposizione di non avere un programma, cioè di non indicare un futuro. Sconfiggeremo il cancro, farò il ponte sullo stretto, darò i miliardi al Sud, sconfiggeremo la mafia e completeremo la Sa-Rc, tra 3 giorni al massimo sparirà tutta la monnezza da Napoli, riformeremo l’Università,la Scuola, la Giustizia, l’Amministrazione, il Fisco. Tutto al futuro. “Stò stupido dove vuole arrivare ?” Peccato però che il coso non dica da dove vuole prendere i soldi per tutti questi “investimenti”. Non lo dice perché non lo sa. E non gliene importa nemmeno di saperlo.

Commenti

  1. Per aggiustare tutte queste cose e in breve tempo ci vorrebbe la bacchetta magica.

    RispondiElimina
  2. Difficile, cara Tizyana, trovare la bacchetta magica. Forse si farebbe prima internarli tutti.

    RispondiElimina
  3. Sì è sempre la politica del faremo. Di risultati ne ho visti pochi però...

    RispondiElimina
  4. Si , devo ammetterlo il B. è un grande comico

    RispondiElimina
  5. complimenbti veramente per il blog (e per il post)!!

    www.nonameradioroma.blogspot.com

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai