Sono una persona di cuore e mi prendo cura delle persone in difficoltà

Il Pm dei minori aveva deciso che Ruby dovesse andare in comunità e invece…improvvisamente arriva la Minetti che ; “Mi sono presentata in veste di persona maggiorenne che conosceva Ruby. Ho spiegato che sarebbe venuta via con me. Mi sono resa disponibile, facendo da garante”. Mancava però l’autorizzazione del giudice… “Esatto, lo riferito al presidente che, quando ero fuori dalla questura, mi ha richiamato e mi ha pregato di prenderla in affido. Altrimenti non l’avrebbero lasciata. Quindi sono rientrata e, una volta ottenuto l’affido, la cosa si è sbloccata. Ma se il procuratore dei minori, come sopra accennato, aveva disposto il ricovero in comunità, per Ruby nessun affido era possibile. Forse c’è stata solo una telefonata da palazzo Chigi per trovare qualcuno che potesse rendersi disponibile all’affidamento per una persona che aveva fatto al “Coso” molta pena perché gli aveva raccontato una storia drammatica a cui lui aveva dato credito ? Telefonata…driin… "Dottore (il capo di gabinetto Pietro Ostuni, ndr) volevo confermare che conosciamo questa ragazza, ma soprattutto spiegarle che ci è stata segnalata come parente del presidente egiziano Mubarak e dunque sarebbe opportuno evitare che sia trasferita in una struttura di accoglienza. Credo sarebbe meglio affidarla a una persona di fiducia e per questo volevo informarla che entro breve arriverà da voi il consigliere regionale Nicole Minetti che se ne occuperà volentieri” (Fonte www.affaritaliani.it)
Il Coso : “Nessuno può farmi cambiare stile di vita”
Il Coso : “Su quanto avviene a casa mia non devo chiarire niente perché da me entrano solo persone che si comportano bene”
Il Coso : “Sono una persona giocosa, amo la vita e amo le donne”
Famiglia Cristiana (noto giornale comunista) scrive : “Uno stato di malattia, qualcosa di incontrollabile, anche perché consentito, anzi incoraggiato, dal potere e da enormi disponibilità di denaro”
E ancora : “E’ incredibile come un “uomo” di simile livello e responsabilità non disponga del necessario autocontrollo. E che il suo entourage stia a guardare”
Enrico Letta : “Al di là di ragionamenti moralistici che comunque mi sento di fare, penso che i comportamenti disdicevoli del presidente del consiglio rappresentino un modo per calpestare l’etica pubblica”
Sandro Bondi (ex Pci) senti, senti : “Mi chiedo se si rendono conto a Famiglia Cristiana di aver superato i limiti (loro) della correttezza professionale e della rispettosa prudenza propria dei cattolici, che impone di non trarre conclusioni abnormi e volgarmente offensive come quelle ricavate dal settimanale paolino, SULLA BASE DI NOTIZIE GIA’ SMENTITE E RITENUTE INFONDATE”.
Penso proprio che dovremmo chiedere aiuto all’ONU. Fu un errore fare questa Italia, come si vede venuta malissimo. Altro errore lo fecero gli Alleati a fine dell’ultima guerra, invece di commissariare la Germania eravamo noi da mettere sotto controllo. E poi ancora…lasciar fare a Bettino Craxi, padre politico del berlusconismo e, per ultimo…credere ancora che ci si possa salvare...
Perchè il Presidente del Consiglio si è gettato a capofitto nei sensi e nel tepore di quella serata maghrebina, dove le note del deserto e del vento ti risucchiano in ogni meandro della fantasia erotica, scuotono le membra, fanno balzare l'uccello in cerca di un angolo di felicità. Deve essere andata proprio così(Corsera.it)
Partecipa in prima persona al Bunga Bunga

Commenti

  1. io sorrido...
    per anni abbiamo dato degli imbecilli moralisti agli statunitensi perchè si impicciavano della vita privata dei loro presidenti e di coloro che a diverso titolo ricoprivano cariche pubbliche: abbiamo capito ora che avevano ed hanno ragione?
    mi sa di no, perchè ancora guardiamo a questi fatti con "prurito" e non nella reale gravità dei fatti. Non si tratta né deve trattarsi di moralità personale ma politica e non dovremmo neppure stare a discuterne; dovremmo solo pretendere che chi ci governa sia eticamente (e non cattolic-moralmente) all'altezza.

    RispondiElimina
  2. rubo l'immagine! :D
    ciao

    RispondiElimina
  3. D'accordo con te shadow ma ilproblema stà nel fatto che quel personaggio è stato mandato dive si trova perchè glielo abbiamo consentito noi. Oppure no ?
    robydick prendi ciò che ti pare nessun problema ciao a tutti e due, alla prossima.

    RispondiElimina
  4. La maggior parte degli italioti lo assolve perché lui va con le donne lui (che sian minorenni poco importa). E ritiene normale che un PdC calpesti le istituzioni, coinvolga altri capi di stato nelle sue follie. E il fondo non lo abbiamo ancora toccato.

    RispondiElimina
  5. quindi la minetti è una specie di "maitresse"... ho capito bene ?

    RispondiElimina
  6. Purtroppo è proprio così...per la sua "malattia" viene comunque assolto. La minetti altro non può essere che una maitresse visti i i risultati precedenti "studente modello al liceo San Raffaele di Milano", "i grandi risultati ottenuti all'università a Bologna" e "i strepitosi risultati nel mondo dello spettacolo". Per poi intraprendere una fortunata e promettente carriera politica

    RispondiElimina
  7. certo che ce lo abbiamo mandato noi, potremmo mandarlo altrove no? :-DDD
    però continuo a preoccuparmi soprattutto dell'aspetto sociale di tutto questo, del nostro tollerare... forse ha ragione "il soprammobile", andasse con gli uomini come Marrazzo, non sareppe più al suo posto. e questo nuovamente pone problemi di crescita culturale di un intero popolo...
    bleah, torno a rincatturciarmi nel mio bordello che è meglio ;-)

    RispondiElimina
  8. Da che il padre del Drive In si è autoeletto presedente del consiglio perchè sembra che nessuno l'abbia eletto(?) è stato un susseguirsi di buffonerie. Negli anni le corna, la gaffe all'europarlamento... è amico di Putin e parla male dei comunisti, spendiamo un sacco di soldi per far venire Gheddafi e le sue cavallerizze, era amico di Bush, definisce un cioccolatino Obama... se la premde per 50 mq di casa a Montecarlo quando lui per anni è divunto il Cavaliere trasformando terreni non abitabili in Milano 2,3. Grazie all'amicizia con Craxi si è costruito un impero con le Tv e viene a farci la morale a noi che paghiamo le tasse. i sa che ce lo terremo a lungo. E magari riaprirà le case chiuse per la pace di molti... -D

    RispondiElimina
  9. Le case chiuse ma quelle circondariali sarebbero da aprire per farlo entrare e poi chiuderle a doppia mandata e non farlo più uscire.
    E' molto probabile che sia andato anche con gli uomini non mi stupirei che prima o poi venga fuori anche questo...tanto lui lo fà solo per AMORE !!!

    RispondiElimina
  10. bella ...ma dove si prende una immagine così ? stupenda

    RispondiElimina
  11. L'immagine l'ho trovata su internet. Apri internet clicchi su immagini e cerchi "bunga bunga". Ciao Valerio alla prossima

    RispondiElimina

Posta un commento