I lunghi singhiozzi dei violini d'autunno feriscono il mio cuore di un monotono languore (Paul Verlaine)

Autunno
Autunno, e i primi freddi serpeggiano nella mia carne
ma gli odori! Oh gli odori di questi tempi
valgono il sopportar la pena del mio tremore
Odore di castagno e di muschio di bosco,
ma in città dove trovarne?
Odore di terra umida, vogliosa,
sposa in attesa di esempi.
Odore di pulito, nell’aere lavata dal vento di mare.
Odore di donne innamorate che passano,
Odore di strade bagnate che restano,
Odore dei miei sogni che ancora resistono!
Luigi deluca

Commenti

  1. L'autunno sembra arrivato con il suo bel carico di umidità.

    RispondiElimina
  2. Immagini d'incanto, immagini vivide!

    RispondiElimina

Posta un commento