Passa ai contenuti principali

Ma non dovevano respingere tutte le persone provenienti dalla Libia ? I barconi dei disperati si, i dittatori no !!!

Gheddafi : “In Libia la donna è più rispettata che in Occidente” SCONCERTANTE
Gheddafi : “L’Islam dovrebbe diventare la religione di tutta l’Europa”
Berlusconi : “Le cose serie sono altre lasciamo perdere il folklore”
Lupi : “Quello che mi preoccupa è che ci stiamo abituando a questi show di Gheddafi, tanto che queste stupidaggini sull’Islam passano quasi in secondo piano. Gheddafi può dire quello che vuole, il governo non è in imbarazzo. Ma noi pero possiamo anche giudicarlo e sarebbe bene che le sue prediche le andasse a fare da un’altra parte ”
Giovanardi : “Ha atteggiamenti stravaganti, ma anche il nostro beneamato presidente Cossiga diceva ogni tanto cose che scandalizzavano”
Giovanardi : “ Mentre Gheddafi può venire a dire a Roma quello che vuole, il Papa non può andare a Tripoli o in Arabia Saudita a fare altrettanto”
Borghezio : “Nelle parole di Gheddafi traspare traspare in tutta la sua pericolosità un progetto di islamizzazione dell’Europa che noi per primi abbiamo denunciato”
Non vanno per il sottile i finiani : “Crediamo che la visita del colonello Gheddafi, a parte tanti altri aspetti che definire imbarazzanti è poco, sul piano del confronto politico suggerisca al mondo cattolico italiano un dibattito tra la laicità positiva di Fini e la condiscendenza del governo italiano alla rozza propaganda islamista di un capo di stato straniero nel nostro Paese, che ospita la Santa Sede e i cui cittadini sono in stragrande maggioranza cattolici”
Un novello Annibale è sbarcato a Roma, invece degli elefanti ha portato stalloni e veline e il vostro premier (mio non è) ha subito partecipato contento alla festa. Tutta la vicenda è talmente squallida che non meriterebbe commenti ma mi chiedo e vi domando quale bella figura e che immagine per il nostro Paese aver reclutato 500 fighette da presentare al cospetto del cammelliere ad uso e consumo del “ruffiano di Arcore” ???

Commenti

  1. Paco22:01

    Per me scappa in Libia...vi ricordate il compianto Bettino anche lui prima dell'evento era tutto un andare e venire dalla Tunisia !!!

    RispondiElimina
  2. calderoli bossi maroni zaia e compagnia bella ...dov'erano , non si sono accorti chi è entrato in Italia .
    Se il Bnano gli ordina di mettere il burqa alle loro signore , lo fanno !!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines