Passa ai contenuti principali

Fbc Unione Venezia : News # 9

SanDonàJesolo-Venezia 5-3 dcr Coppa Italia Serie D - 1^ TURNO
Poco Venezia, l'avventura in Coppa Italia finisce subito al primo turno contro un SandonàJesolo che vince con merito. Sono serviti i calci di rigore ma il verdetto, ottenuto davanti ad un pubblico caloroso, non fa una piega: i biancocelesti sono stati superiori agli arancioneroverdi e possono rimproverarsi solo di non aver chiuso prima la contesa. Il SandonàJesolo di sicuro è stato migliore nel gioco, nell'intensità e nella continuità, contro un Venezia che ha confermato le difficoltà a rendersi pericoloso già palesate nelle amichevoli. Ciò nonostante all'ultimo respiro Zubin è riuscito a rispondere ad Amodeo, inutilmente. Ci si è messa anche l'espulsione di Nichele, al 23^ del st, per doppia ammonizione, a complicare la partita ma nonostante l'inferiorità numerica la squadra ha dimostrato intensità e carattere fino a raggiungere il pareggio al secondo minuto di recupero. La sconfitta ai rigori ci può stare...giusto così.

SanDonàJesolo-Venezia 5-3 dcr
Arbitro :Sig. Rasia di Bassano del Grappa
Marcatori : st 3' Amodio (SJ), 47' Zubin (UV)
Sequenza rigori : Migliorini (SJ) gol, Mazzeo (UV) gol, Nicoletti (SJ) gol, Zubin (UV) parato, Gambino (SJ) gol, Lelj (UV) gol, Lanzara (SJ) alto, Vianello (UV) parato, Lavagnol (SJ) gol

Commenti

  1. Barbara / Paolo18:27

    Abbiamo iniziato proprio malino. Chissà...ma anche quest'anno non riusciremo a ritornare in C2. Ciao Barbara e Paolo

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

E' l'addio

Cos'è quella sensazione che si prova quando ci si allontana in macchina dalle persone e le si vede recedere nella pianura fino a diventare macchioline e disperdersi? È il mondo troppo grande che ci sovrasta, è l'Addio. Ma intanto, ci si proietta in avanti verso una nuova, folle avventura sotto il cielo. Jack Kerouac