Siamo il partito degli italiani liberi che vogliono essere liberi

Il Pdl non e' piu'. L'ambiziosa creatura di centrodestra concepita da Berlusconi nella sua missione di ''federatore'', come in certi giochi di societa', torna ad una casella precedente. Se volessimo indicare la fase, potremmo dire torna a Forza Italia. Il tentativo di dar vita ad un movimento politico stabilizzatore della seconda fase della vita della Repubblica, in grado di sopravvivere al suo principale artefice (e' nota l'aspirazione del premier all'immortalita'), viene meno proprio per mano di questi. La sua leggendaria capacita' di tenere insieme cose assai diverse eppure presenti nella pancia della societa' italiana esce battuta in una vicenda in cui si e' trovato a confronto con un Fini portatore di risposte analoghe a quelle fornite da Bartleby lo scrivano di Melville che, mitemente e tenacemente, si limitava a ripetere ''preferirei di no''. Fonte http://www.asca.it/copertina-

Nessuno speri in un cambiamento ci vorranno generazioni per tornare un paese normale. Quel che ha fatto il psiconano in 15 anni si può cancellare solo dall’educazione dei nostri figli e dalla scuola, certamente tralasciando i figli di chi fino ad ora a sostenuto il nano ghiacciato. Infatti…cari elettori della destra contro la Roma ladrona, della destra che doveva ridurre le tasse, della destra che…fa un culo, vi hanno talmente circuiti che non vi rendete ancora conto in quale baratro siamo precipitati o forse siete talmente ladri, come loro, da non curarvi del futuro della nostra nazione. Ahi…la notte è sempre più scura.

Commenti

  1. AlbaKiara07:09

    Passano gli anni, i mesi
    e se li conti anche i minuti,
    è triste trovarsi adulti
    SENZA ESSERE CRESCIUTI,
    la maldicenza insiste,
    batte la lingua sul tamburo
    fino a dire che un NANO
    E' UNA CAROGNA DI SICURO
    perchè ha il cuore troppo
    troppo vicino al buco del C..O

    RispondiElimina
  2. De Andrè è sempre stato un passo più avanti....

    ..purtroppo è così..non cambierà niente se prima non cambiamo noi, se non perdiamo il vizio di guardare al nostro orticello e "...'fanculo tutto il resto del mondo...che se la cavasse da solo..."

    RispondiElimina
  3. Forse parlare di Destra, è fuorviante... Lui non rappresenta un movimento, lui rappresenta se stesso. Fatto sta che ora ne vedremo delle belle... Da "mancino" quale sono non sorrido, perchè temo parecchio le elezioni anticipate... Non vedo nulla di buono da nessuna parte.

    RispondiElimina
  4. che debba pensarci Fini .......
    belli i tre commenti che mi hanno preceduto !!!

    RispondiElimina

Posta un commento