Passa ai contenuti principali

Me dispiace ma io so' io e voi nun siete un cazzo

Ho un tarlo da alcuni giorni che mi sussurra all’orecchio : “ Uno sciopero ad oltranza contro questo governo finchè non se ne vadano tutti a casa “ Io personalmente ci aggiungerei la richiesta che ogni componente dell’attuale “governo” venga interdetto nel poter continuare a fare politica con il marchio indelebile di “ essere repellente della democrazia “. I complici di questo governo di delinquenti, Bossi e Fini, mandarli al confino, così si spera di non sentir più parlare di “ Roma ladrona ”, “ Paladino della giustizia “ che abbiano di che vergognarsi. Pur di stare al governo accettano tutti i misfatti di un personaggio senza scrupoli che insozza con la sua bieca presenza quel che resta della “ politica “ italiana. Stanno trascinando il paese allo scempio solo ed esclusivamente per i loro sporchi interessi. Al loro posto non avrei il coraggio neanche di presentarmi davanti a mio figlio, ai miei amici, una vergogna che gli elettori accettano presi in giro da queste prostitute politicanti che forse sarebbe meglio chiamare “ escort “ con loro và così tanto di moda.

Commenti

  1. il problema è che non ci sono più uomini perbene ma solo furfanti...essere criminali è diventata una qualità e gli onesti soccombono, magari ci fosse uno sciopero ad oltranza, io però questi disgraziati li metterei a lavorare in fabbrica o in un call center o anzi meglio a zappare la terra o costringerli a vivere con 400/500 euro di pensione così finalmente capirebbero come ci sentiamo noi

    RispondiElimina
  2. Il problema Hobina è che questi lo sanno come ci sentiamo noi e ci GODONO. Ma quello che fà più male è che c'è della "gente" che continua a votarli e questo mi fà credere che "sta gente se peso de iori"

    RispondiElimina
  3. Pietro08:39

    L'appello cade nel vuoto vista la malafede che alberga in tutti coloro che votano berluscao meravigliao.

    RispondiElimina
  4. Ferruccio18:01

    I danni provocati dal virus Berlusconis sono incalcolabili.

    RispondiElimina
  5. E' quasi ufficiale, entro fine anno ci sarà una nuova manovra correttiva. Vedremo con quale faccia
    da joker ci informerà che è necessario aumentare le tasse. Penso che la manovra si chiamerà "Manovra Tremonti" e ...forse è la volta buona che farà come Craxi...e noi faremo i caroselli con le bandiere tricolori

    RispondiElimina
  6. Anonimo22:20

    Sottoscrivo l'idea dello sciopero...credo che nessuno del popolo di blog stia con il nano ghiacciato ma, al di fuori non so...esiste il popolo dei disinformati, raggirati e plagiati

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

E' l'addio

Cos'è quella sensazione che si prova quando ci si allontana in macchina dalle persone e le si vede recedere nella pianura fino a diventare macchioline e disperdersi? È il mondo troppo grande che ci sovrasta, è l'Addio. Ma intanto, ci si proietta in avanti verso una nuova, folle avventura sotto il cielo. Jack Kerouac