Passa ai contenuti principali

Fbc Unione Venezia : Pronto riscatto dopo la sconfitta con lo Jesolo

Vittoria di spessore per un buon Venezia che, battendo in rimonta l'Union Quinto, si dimostra più forte delle assenze dei suoi big e riscatta ampiamente l'imprevisto ko casalingo contro lo Jesolo.Un successo importante contro una squadra forte. Quindi tre punti che danno morale, perchè quando fai una partita, specialmente un secondo tempo come ha fatto il Venezia, c'è da rimanere soddisfatti. Inizio ad handicap con il calcio di rigore causato da Di Prisco che sinceramente mi è sembrato molto dubbio, poi la squadra trevigiana si è inchinata ad un Venezia mai domo che ha legittimato il risultato con due aste e tre gol. Modolo nell'area avversaria si conferma con il suo settimo sigillo personale, st. 11^, al resto pensano la retroguardia che si disimpegna bene, ma soprattutto il noentrato Corazza. I suoi gol mancavano come l'aria, averli trovati st. 33^ e 43^, non può che indurre ad essere ottimisti in vista della post season che potrebbe consentire al Venezia di costruire il suo ripescaggio tra i professionisti.
Venezia- Union Quinto 3-2
Arbitro : Sig. Pingitore di Pisa
Gol : pt. 10^ Zanardo (UQ su rigore), st. 11^ Modolo (UV), 33^ Corazza (UV), 43^ Corazza (UV), 45^ Nicoletti (UQ)

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines