Passa ai contenuti principali

Oggi le comiche


E’ offensivo porre il problema del futuro della leadership del Pdl con un leader che è in piena forma e con un indici di apprezzamento al 62 per cento…
E ancora
La campagna elettorale si è snaturata perché il partito delle procure è entrato pesantemente in campo…
E si continua
No ad un faccia a faccia con il segretario del Pd Pierluigi Bersani, nessuna possibilità di confronto con una sinistra che insulta, offende, deride, delegittima, calunnia…
E avanti ancora
Nel partito abbiamo una forma di democrazia assoluta che abbiamo applicato in questo primo anno di lavoro…
E non è finita
Occorre andare a votare perché ogni voto non dato avvantaggia la sinistra…
E per concludere Sulla manifestazione di sabato scorso a Roma – una richiesta corale di libertà, il diritto al voto ed il diritto a non essere spiati. Siamo scesi in piazza non contro qualcuno ma per qualcosa…
Ah,Ah,Ah,Ah, meriterebbe una puntata esclusiva a Zelig !!!

Commenti

  1. che sia vittima di un transfer?

    RispondiElimina
  2. Più vittima è lui che è un transfer....

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines