Fbc Unione Venezia : La società arancioneroverde reclama...Este-Venezia rinviata

Este-Venezia oggi non si gioca. Il prefetto di Padova ha emesso un'ordinanza di chiusura dello stadio comunale di Este per motivi di ordini pubblico. La Lega Nazionale Dilettanti si era già adoperata, fin da Lunedì scorso, affinchè la società atestina trovasse un impianto alternativo dove disputare come da programma il match di cartello dell'ottava giornata di ritorno. Tutto ciò non è bastato ad evitare l'ordinanza di chiusura, giunta venerdì, dopo che la stessa Lega aveva illuso circa il regolare svolgimento del derby rendendo noto il nome dell'arbitro che avrebbe dovuto dirigerlo. Il testo della motivazione che ha spinto la prefettura di Padova ad optare per lo stop riferisce di temuti contrasti tra le due tifoserie, tanto da far ritenere inutile anche l'eventuale "porte chiuse", nonchè l'inadeguatezza strutturale dell'impianto atestino da non consentire una effettiva separazione delle due tifoserie. E' assodato comunque che l'Este sapeva da sei mesi che oggi avrebbe dovuto ospitare il Venezia. Sarebbe bastato muoversi per tempo. Si attende, domani, da parte della società lagunare, esaminate con attenzione le motivazioni del rinvio della gara il suo reclamo, avviando la procedura che potrebbe anche portare l'assegnazione della vittoria per 3-0 a tavolino. Non sarà magari il massimo della sportività ma è l'unico modo per accertare la responsabilità di una decisone che penalizza soltanto la società arancioneroverde.

Commenti

  1. Barbara09:01

    A questo punto, visto e considerato che siamo una società con un seguito di tifosi superiore alla media di categoria, che ci facciano giocare sempre al Penzo. Scherzo...ma la situazione stà diventando paradossale. Ciao un saluto a tutti da Barbara e Paolo.

    RispondiElimina
  2. Ciao Barbara. Come vi và ?. Cominciano ad essere un pò stucchevoli questi continui rinvii delle partite della squadra. Se sapevano che si poteva andare incontro a problemi di ordine pubblico potevano farci ripartire dalla seconda divisione. E' sicuro ormai...per primavera tornerò al Penzo. Saluta tutti e sempre FORZA VENEZIA.

    RispondiElimina
  3. TESTON14:05

    Ciao Renato sono TESTON (Marchetti). Il Venezia non te lo dimentichi mai vero ? Mi ricordo i lunedì ai tempi della scuola quando oltre che del Milan parlavi e conoscevi tutto del Venezia. Mi ha dato l'ondirizzo del tuo blog EL PACO che ti saluta e dice di metterti d'accordo con FERDINANDO per trovarci e fare una rimpatriata. A proposito ho saputo di tuo figlio dai forza che mi pare vado tutto per il vesro giusto. Ciao e stammi bene

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai