Passa ai contenuti principali

Looking for the Why (Cercando il perchè)

Non c’è memoria
senza i conti con la storia
noi siamo buoni
siamo buoni ed ospitali
siamo simpatici e cordiali
allegri e solidali
nella nostra memoria
non v’è che bella storia
ambigui e schivi
nell’agire crudeltà
ipocriti e lascivi
nel far malvagità
con autoincensamenti
inganniamo i sentimenti
tutta la nostra memoria
è sempre un’altra storia
se ai bimbi dei gitani
prendiamo le impronte
è questo solo un ponte
perché abbiano un domani
con la conta dei barboni
cattivi non siamo stati
ma chè nelle stazioni
non finiscano assiderati
se siamo come mastini
nel cacciare i clandestini
e per salvarli dalle brame
delle mafiose trame
se solo con la miseria
usiamo il pugno duro
non è per cattiveria
ma che l’uomo sia sicuro
tutta la nostra memoria
è sempre un’altra storia
salvare l’apparenza
vale più della coscienza
Michele Serri

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Temperance Movement - Take It Back

Mötley Crüe - Kickstart my Heart