Museo delle cere

Tutti col tempo, finiamo con l'avere la faccia che ci meritiamo e a nulla valgono correzioni in corso d'opera :eliminazione delle rughe, trapianto dei capelli, puntellamento delle palprede. Se un sorriso si è mutato in ghigno, rassegnamoci. Ce lo dobbiamo tenere, ce lo siamo meritato. La domada è : se i politici si sono meritati la faccia che hanno, noi ci siamo meritati le loro facce ? A denti stretti, si : sono stati eletti da noi. Allora la domada và girata a noi stessi : con quale coraggio abbiamo scelto facce così ? Non parlo di bellezza o bruttezza, ma di facce che trasudano volgarità, arrivismo, arroganza. Solo amanti dell'orrore raccoglierebbero facce siffatte. Meditiamo cari signori !!!

Commenti