Passa ai contenuti principali

Autolesionisti

La corsa alla segreteria del Pd è iniziata da qualche ora e le agenzie battono frizzanti le battute del fronte politico che stà nel giardino in cima al tetto nei confronti di Franceschini o di Bersani. Violante e Pollastrini lamentano lo stile dell'uscita on line dell'attuale segretario che con un autospot si fa interprete del rinnovamento rispetto al vecchio ordine delle cose.Tutto è discutibile, ma da qui in poi ecco, di nuovo, un bel fronte interno al quale appendere attenzione e disperazione di una base infinitamente paziente. Mentre il mediocre buffone che ci governa palpeggia l'Italia e tenta di ridurla a velina corrotta, assisteremo, ed io spero di no, ma pare proprio di si...a una sequenza dei soliti bisticci corrosivi ed autolesionisti che strapperanno alla sinistra, al centrosinistra, i pochi capelli rimasti al loro posto. Mi chiedo...è la strada giusta ? E' ciò che si merita la pazienza della base ? Ed è davvero questa la democrazia e...se davvero è questa...non possiamo farci nulla !!!

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Last Internationale - Life, Liberty, and the Pursuit of Indian Blood

Electric Light Orchestra - Don't Bring Me Down