E mi batte il cuore

E' così che voglio iniziare...e mi batte il cuore...chiamatela piccola cosa ma, a me e a Carla ha dato gioia, allegria e...malinconia...Sabato 2 maggio 2009 si è avverato il sogno che aspettavamo da quel 31 gennaio 2008...finalmente quei passi tanto attesi sono arrivati. Che sorpresa il nostro Federico, che emozione...noi finalmente insieme tra risate e meraviglia...quanto amore c'è...quanto attesa e quanta voglia di questo momento.
NOI sulle strade del mondo. Noi che siamo lontani ma mai lontani con il cuore. NOI tre...indimenticabile...chiacchere, sorrisi e poi nuovamente un saluto e via...ancora a casa...che malinconia in quel momento. Ma ci siamo non manca molto e ci saranno ancora emozioni come questa da vivere...quanta attesa e quanta voglia di viverci.

Commenti

  1. Che emozione!
    Che grande, piccola, grandissima conquista!!!
    Sono sinceramente commossa.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Sai ci sono momenti dove mancano le parole...questo è uno di quei momenti. Salutoni

    RispondiElimina
  3. ...esattamente, mancano le parole.

    RispondiElimina
  4. Non ho capito granche' ma mi e' sembrata una cosa bella, anzi l'inizio di una cosa meravigliosa.
    Non posso che gioirne con voi.

    RispondiElimina
  5. Suburbia: circa 14 mesi fà Federico (mio figlio) è stato vittima di un grave incidente stradale in moto. Era stato dato per spacciato o al massimo sarebbe rimasto un vegetale. La foto dimostra che la medicina sbaglia e di grosso. Ciao alla prossima

    RispondiElimina
  6. Ti ringrazio di questa confidenza e ti e vi auguro un mare e anche una montagna di auguri e belle cose.

    RispondiElimina
  7. Anonimo13:35

    Fede sei un grandeeeeeeeeee!!!!!!!gliel'hai messa nel culo a tutti quelli che ti davano per spacciato!!!Fagli vedere chi sei fino in fondo!!!un abbraccio forte ti voglio bene.

    RispondiElimina
  8. Caro anonimo sei grandeeeeee anche tu ma si può sapere chi sei ? Ciao e grazie comunque.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai