Passa ai contenuti principali

Cesena: Il Venezia ne prende tre

Cesena-Venezia 3-0 - Lega Pro 1^ Divisione Girone A -
Non era certo a Cesena che il Venezia doveva fare punti salvezza ma...Di fronte ad un Cesena più determinato e indubbiamente più consistente a livello tecnico, più concreto e senza pause, il Venezia ha dovuto arrendersi. La squadra di Michele Serena ha anche interpretato una partita ordinata, attenta dietro, lottatrice in mezzo ma, leggerissima ed inconsistente in avanti. Fatto stà che a livello offensivo gli arancioneroverdi non sono riusciti a costruire nulla. Per fortuna del Venezia la Sambenedettese ha impattato con il Lecco e quindi si manitiene in ultima posizione lasciando ai lagunari la possibilità di avvicinarsi allo scontro diretto di domenica al Penzo con il morale alto. Quattro gli incontri che mancano alla chiusura del campionato regolare. Sette giorni per Michele Serena da dedicare a studiare il match contro l'ex D'Adderio in quella che sarà davvero la partita della stagione. In palio tre punti indispensabili per agganciare i playout ed evitare la retrocessione diretta.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines