Anche oggi...piove

Sarà che non ci sono più le mezze stagioni, sarà il ninò, o forse sarà che "Piove governo ladro..." in ogni caso mi è venuta l'idea di fare un break e di leggervi una poesia che avevo fatto alle superiori di Gabriele D'Annunzio :

La pioggia nel pineto
Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.Ascolta. Piove
dalle nuvole sparse.
Piove su le tamerici
salmastre ed arse,
piove su i pini
scagliosi ed irti,
piove su i mirti
divini,
su le ginestre fulgenti
di fiori accolti,
su i ginepri folti
di coccole aulenti,
piove su i nostri volti
silvani,
piove su le nostre mani
ignude,
su i nostri vestimenti
leggieri,
su i freschi pensieri
che l'anima schiude
novella,
su la favola bella
che ieri
t'illuse, che oggi m'illude,
o Ermione.

Commenti

  1. "Piove governo ladro" è la più appropriata.
    La lirica del D'Annunzio è, secondo me, la più bella in assoluto: sempre mi emoziona, sempre mi da i brividi. Grazie di averla pubblicata.

    RispondiElimina
  2. Errebi11:30

    D'accordissimo con te, pia. Per quanto riguarda il governo ogni commento è superfluo. Ciao, alla prossima

    RispondiElimina
  3. La pioggia nel pineto e' un classico, meritatamente.
    Anche qui piove piove e piove, anzi peggio spioviggina. Questo tempo mette una malinconia.
    Speriamo in un arcobaleno, :-)
    ciao

    RispondiElimina
  4. Mi sono preso una settimana di ferie e sono nella mia Liguria. Oltre alla pioggia mi sono beccato anche bel raffreddore...

    RispondiElimina
  5. Errebi14:45

    Suburbia: Io la malinconia la chiamo MALINCONOIA. Quì sembra il diluvio universale. Ciao alla prossima
    Alberto: Liguria bellissima. Non ho mai avuto l'occasione per andarci ma verrà il momento. Auguri per il tuo raffreddore, un'aspirina e a leto sotto le coperte. Ciao alla prossima

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai