Silvio, monarca assoluto

(Dall'Unità - 30/03/2009 -) E' nato il "Nuovo Partito Monarchico", dove Re Silvio, secondo statuto, viene acclamato leader con un mandato di scadenza e nomina, a suo insindacabile giudizio, tutto il gruppo dirigente, compresi, ovviamente, come già avvenuto, i prossimi parlamenti. Peccato che Alleanza Nazionale, partito di destra, che si era abituato alle regole della democrazia, con congressi veri e mozioni contrapposte, quando era il caso, si sia totalmente venduta, nonostante la robusta opposizione di Fini a Berlusconi. L'unico modo per impedire che Berlusconi "regni sul nostro Paese"è far passare il referendum Segni-Gazzetta, per ripristinare un minimo di "pubblica decenza" nei confronti della "legge porcata" di Calderoli ed appoggiare quello di Casini teso a introdurre le preferenze nelle elezioni politiche.

Commenti

  1. Se è lo specchio di ciò che è insito negli Italiani, non mi considero più tale.

    RispondiElimina
  2. Errebi12:25

    Purtroppo, gli italiani, lo hanno votato e lo voteranno ad oltranza !!!
    Ciao

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai