Aiuto

Aiuto ! Sabato c'è Ballando con le Stelle, domenica c'è Affari Tuoi, X Factor, Amici, Chi vuol essere milionario, Paperissima e il salotto terorizzante della Perego, lunedì c'è Affari Tuoi, La Ruota della Fortuna e il Grande Fratello, martedì c'è Amici e X Factor in contemporanea e poi Striscia la Notizia e Stranamore, mercoledì l'Eredità, giovedì è la serata di Scherzi a parte, ma ci tocca anche Festa italiana con la giuliva Balivo, venerdì non potevamo fare a meno dei Raccomandati di Pupo... e ci eravamo dimenticati La Fattoria, che è quel reality dove alcune tizie dai seni prorompenti si dovevano tuffare nel fango e poi far lavare da concorrenti maschi in stato di lieve appannamento della coscienza sessuale. Dopodichè la storia ricomincia... Tutti parlano del pluralismo dell'offerta. Quanti programmi di cinema ? Nessuno (quello di Marzullo non conta). Di arte ? Nessuno. Di jazz ? Nessuno. Di musica classica ? Nessuno. Di...? Ve lo dico io: nessuno.

Commenti

  1. ...in più, adesso, sono anche soddisfatti di smantellare la scuola "sessantottina": bel colpo per crescere il popolo nell'ignoranza, che fa loro tanto comodo.

    RispondiElimina
  2. Sono pienamente d'accordo con Te. La prossima mossa sarà quella di smantellare la democrazia.

    RispondiElimina
  3. Non c'e' nulla di guardabile. Costretta a casa per un po' di tempo l'unica cosa non orribile era atlantide su la7. Per il resto la mattina e il pomeriggio su rai e madiaset programmi al limite della guardabilita'.
    E' una cosa che fa' pensare...
    Ciao

    RispondiElimina

Posta un commento