A Daniele Capezzone


Sig.Daniele,
Hai lasciato schegge di te stesso in ogni partito, in ogni coalizione, in ogni corrente. Sei il politico più amato da Moira Orfei. Sei andato di quà e di là, uscivi dalla porta e rientravi dallo scarico. Non sei mai andato a fondo, galleggi sempre. Sei un politico a tutto tondo, praticamente una palla. Gonfiato a cinque atmosfere, fuori sempre teso, dentro completamente vuoto. Poche cose da dire, ma scandite per bene. Addirittura in modo perentorio e quando quel poco diventa zero alzi anche la voce. Ora, come rappresentante del nulla, per osmosi, ti sei ritrovato portavoce di Forza Italia. L'uomo giusto al posto giusto. Ma, anche come portavoce vai solo messo nell'umido.

Commenti

  1. Anonimo13:19

    Grandissimo Renato... Capezzone è la banderuola più grande del nostro paese, dove tira il vento lui va... insopportabile!!!!!

    RispondiElimina
  2. Ti ringrazio, (anonimo) penso Piter
    della considerazione nei miei confronti. Posso complimentarmi con Te per l'aggiunta dell'aggettivo che mi mancava "INSOPPORTABILE". Pensa che ora è riuscito persino a essere ospite fisso al PROCESSO DI BISCARDI; non ho parole !!!!!!!!!

    RispondiElimina

Posta un commento