Passa ai contenuti principali

Ed ora che sei tornato...........


Sarà la tua
mente a ponderare
quello che sara'piu' giusto fare
il dado e' tratto
e' l' occasione giusta
per mostrare
che non sei coglione.
Devi prendere decisioni
importanti
ma non preoccuparti
saro' pronto ad aiutarti.
Non so' cosa ti aspetterai da me
sono ancora giovane
per stare con te
io te lo giuro
affronteremo assieme il futuro

Commenti

  1. E il futuro è tutto davanti a voi... !!!
    Un grande abbraccio a tutti tre,
    forti, coraggiose, grandi persone!
    Un bacio (in particolare a Fede)

    Ciao

    RispondiElimina
  2. Sembra strano eppure è vero......... Federico ha fatto più progressi in questi ultimi 20 giorni che in tutti i 7 mesi che sono passati. Sappiate che se volete TU e NOVALIS siete sempre i benvenuti. La prossima settimana ci sono da Sabato 30 a Domenica 7 Settembre. Un saluto
    Ciao

    RispondiElimina
  3. SARETTA09:59

    SONO FELICE PER FEDE, PER VOI TRE, SPERO SIA SEMPRE MEGLIO!!!VE LO MERITATE!!CON AFFETTO SARA

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines