Il Natale, la nascita di Gesù, il calendario


Provate a domandare alle persone "che cos'è il natale?" molti vi risponderanno, "è il giorno della nascita di Cristo, e si festeggia quest' evento".

In realtà Gesù non è nato il 25 dicembre ma addirittura non si conosce neanche l' anno di nascita, che dovrebbe essere compreso tra il 4 e il 7 a.C. (bizzarro dover dire che Cristo è nato 4-7 anni prima della nascita di se stesso).

Quindi come mai quindi il 25 dicembre si festeggia questo evento?

La ragione è molto semplice: A partire dal 273 d.C. i pagani celebravano la festa del natale del “Sol invictus” introdotta da Aureliano, la festa dedicata al nascita del Sole, anch' essa il 25 dicembre.

Infatti da quella data notavano che le giornate iniziavano ad essere più lunghe.

Quando però l' imperatore Costantino si convertì al cristianesimo, fu necessario fare di quella data non più il «dies natalis» dell' astro del giorno, bensì il «dies natalis» di Colui di cui l' astro era soltanto il simbolo nel cosmo.

Così ebbe inizio il Natale (dal latino Natalis che significa "natalizio, relativo alla nascita") del Signore.

Quindi tutte quelle storie sulla fine del mondo nel 2000 erano completamente prive di fondamento a priori dato che in quell' anno Cristo era nato almeno 2004 anni fa.

Naturalmente sorge un altra domanda, ma com'è possibile che Gesù sia nato in un periodo che non stia neanche tra il 3 a.C e il 3 d.C?

L' errore madornale è da attribuirsi a Dionysius Exiguus, in italiano Dionigi il piccolo, un monaco originario della Scizia che nel 527 circa calcolò la data di nascita di Gesù Cristo, situandola nell' anno 753 dalla fondazione di Roma.

Dopo qualche secolo si diffuse l' uso di contare gli anni prendendo come punto di riferimento quella nascita di Cristo.

Una peculiarità di questa numerazione è che non esiste l' anno zero: Dionigi infatti non conosceva lo zero, che venne introdotto in Occidente soltanto alcuni secoli più tardi.

Egli stabilì quindi che l' anno immediatamente precedente all' 1 (cioè l' anno nel quale era nato Gesù secondo il suo calcolo) fosse l'1 a.C.


Finisco questo post con un' altra curiosità, ecco da dove derivano i nomi dei giorni della settimana:
Italiano Latino (pagani) Latino (cristiani)
Domenica Solis dies Dies dominicus
Lunedì Lunae dies Feria secunda
Martedì Martis dies Feria tertia
Mercoledì Mercurii dies Feria quarta
Giovedì Iovis dies Feria quinta
Venerdì Veneris dies Feria sexta
Sabato Saturni dies Sabbatum

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai