Andato l'ospedale ridateci la strada


L'Ospedale di Mestre (lo storico) se n'è andato! Ha chiuso definitivamente i battenti. Era ora! Non sò se quello nuoo sarà ,meglio o peggio dell'Umberto I°, ma tutti dicono di si, siamo obbligati a fidarci , anche se al momento così non sembra, ma saranno solo problemi di rodaggio e di habitat mentale.
Adesso, non c'è più nessuna motivazione ed esigenza affinchè via Circonvallazione, non ritorni al doppio senso di circolazione, se è vero (vedi la cronaca dei giornali dell'epoca), che il senso unico instaurato era per l'inquinamento acustico e da traffico che danneggiava maggiormente i degenti dell'Ospedale.
Sarebbe una soluzione ovvia e naurale che potrebbe ridisegnare la viabilità di quella parte di Mestre, rendendo più "fluido" il traffico (che è come l'acqua), visto che il resto della città è bloccato e lo sarà ancora per molti anni dalla costruzione del tram.
Sarebbe buona norma dividerci i sacrifici tra i citadini e non istituzionalizzare delle enclave di potere, di pressione e di interdizione nei confronti dell'insieme della città.
Questo aiuterebbe i residenti in quella asta di quel pezzo di città.
Errebi

Commenti