Gli anni 80 - I Protagonisti delle Cronache (1981)








Il Papa coraggio venuto dalla Polonia
Il 13 maggio, il Mondo intero scopre quanto sia affezionato a quel Papa polacco, ex operaio, eletto al soglio pontificio a sorpresa 3 anni prima, che non ha ancora mostrato le molte novità che caratterizzeranno il suo pontificato. Ma quando viene colpito dal killer bulgaro Mehmet Ali Agca proprio in Piazza San Pietro, mentre sta benedicendo la folla, tutti pregano per la sua sorte, e per i dottori che lo stanno operando. La sua eccezionale fibra gli consente di superare il tremendo attentato, ma le inevitabili ripercussioni ne mineranno la salute in maniera permanente. Outsider se mai ne fu eletto uno come successore di San Pietro, e destinato secondo molti a compiere un semplice pontificato di transizione, diventerà invece uno dei più grandi personaggi del 20° secolo, e con i suoi oltre 100 viaggi pastorali in tutto il mondo porterà il vangelo e la sua testimonianza di fede tra tutti i popoli della Terra. Molto più politico di quanto faccia finta di non essere, non farà mai mancare il suo punto di vista sulle più svariate tematiche della vita quotidiana. 24 anni dopo quell'attentato, Karol Wojtyla è venuto a mancare a tutta la gente che lo ha amato come uno dei più straordinari uomini di pace della storia.



Ronald Reagan, il cowboy alla Casa Bianca
A 69 anni, Ronald Reagan diventa il 40° presidente degli Stati Uniti. Ex attore di film western, ex governatore della California, viene visto da molti come un simpatico guascone con una preparazione politica non proprio di prim'ordine, destinato a durare lo spazio di una legislazione. Si rivelerà invece uno dei più grandi statisti ad aver occupato lo Studio ovale, divenendo con Gorbaciov il principale protagonista della nuova era del disgelo Usa-Urss. Intanto, nel 1981 è al centro delle cronache non tanto per il suo piano di riduzione delle tasse e per il liberismo che permea la sua politica, e neanche per la prima proposta lanciata ai russi di ridurre gli armamenti missilistici, ma bensì per l'attentato di cui è fatto vittima il 30 marzo, quando all'uscita di un albergo di Washington un pazzo, John Hinckley Jr., gli spara in faccia con una pistola. Si salva solo perchè il calibro della pistola non è sufficiente a procurargli lesioni irreparabili. E' venuto a mancare pochi mesi fa, ucciso da un male che lo aveva fiaccato negli ultimi 10 anni.



Alfredino, il bambino che commosse l'Italia
Alle 7 di mattina del 14 giugno, un affranto Massimo Valentini, conduttore del TG1, annuncia in lacrime a tutta l'Italia che la storia del piccolo Alfredino Rampi, 6 anni, è finita in tragedia. 60 ore prima, il piccolo era caduto in un pozzo artesiano di soli 30 cm di diametro, ma profondo ben 30 metri, lasciato sconsideratamente aperto vicino la casa dei nonni, nel piccolo paese di Vermicino, vicino Frascati. Il lavoro eccezionale dei vigili del fuoco e dei volontari, il sostegno del Presidente della Repubblica Sandro Pertini, giunto personalmente a sostenere il bambino come un nonno adottivo, le preghiere di un'intera nazione, niente purtroppo riuscirà a salvare il bambino. L'ultimo disperato tentativo, costruire un pozzo parallelo da cui poi raggiungere quello in cui era caduto Alfredo, si rivela purtroppo vano quando il piccolo scivola ancora più in basso nel pozzo fangoso. Neanche l'attentato al Papa di un mese prima aveva sconvolto così tanto la coscienza collettiva del Paese, incollato al televisore nella speranza vana che una tragedia potesse finire con un miracolo.

Altri personaggi e fatti in cronaca
Andrew Lloyd Webber,
il creatore di show di successo come "Jesus Christ superstar", presenta la sua ultima creazione, "Cats", che diventerà semplicemente lo show teatrale più replicato della storia. Il presidente egiziano Sadat viene assassinato da fondamentalisti islamici, mentre il mondo si ferma per le nozze del secolo, tra Carlo d'Inghilterra e Diana Spencer. Un minuto dopo la mezzanotte del 1° agosto, MTV inizia le sue programmazioni: sarà un punto di riferimento per tutta la televisione del decennio. La IBM presenta il primo personal computer, con 64 kbytes di RAM e un disco floppy da 5,25 pollici. Wayne Williams viene arrestato dalla polizia di Atlanta, e accusato della morte di 28 bambini e adulti di colore. Vestito in un costume da uomo ragno, tale Dan Goodwin scala la Sears Tower di Chicago, in cima alla quale trova la polizia ad arrestarlo. Il piccolo, duro Leopoldo Galtieri viene eletto presidente d'Argentina. La guiderà a una pericolosissima guerra contro l'Inghilterra, per il predominio sulle isole Falklands. Il 28 dicembre, Elizabeth Jordan Carr è la prima bambina a nascere da una provetta. Un fantino e un cavallo sono la storia dell'anno in Inghilterra: Bob Champion, tornato in sella dopo aver sconfitto il cancro, vince il Grand National di Aintree in sella ad Aldaniti, un cavallo reduce da tre seri incidenti e quasi zoppo, commuovendo e dando coraggio con la loro storia, da cui verrà tratto anche un film, tutta una nazione.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai