Risotto col nero di seppia


Piatto quasi esclusivamente preparato a Venezia, molto radicato nella tradizione veneziana in quanto nella laguna c'e' una abbondante pesca di questo mollusco.

Preparare del brodo di pesce con carapaci vari.
In casseruola mettere: aglio, cipolla, olio, prezzemolo, tutto tritato e insaporire per alcuni minuti.
Tagliare le seppie preventivamente pulite e lavate ed aggiungerle al fondo.
Insaporire per alcuni minuti, bagnare con vino bianco, far evaporare e aggiungere il nero delle seppie.
Far cuocere per 20 minuti e quindi aggiungere il riso.
Procedere come d'uso bagnando con il brodo.
Cuocere al dente, regolare il gusto e servire caldissimo.

Commenti

  1. Ecco, direi che, questo è il piatto che preferisco. Complimenti chef!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai