La via Appia


Su queste pietre
schiacciate dal tempo
le ruote della storia
hanno segnato tracce
di lacrime e sangue.
Questa strada
maledizione di schiavi
tappeto d’allori
oltraggiata da eserciti avidi
della gloria di Roma
Odore di tempo
paura di morte
su orme
di un credo compromesso
da umani
perduti nell'onnipotenza
e' l'Appia
compagna di pini
e di ruderi
si respira silenzio
stasera
tra tombe profanate
un canto lontano
sottovoce
muove il ricordo
alla lontana memoria

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai