Passa ai contenuti principali

Calciomercato - Milan -


Il gol conro l'Udinese di due settimane fà sembrava aver fatto scoppiare definitivamente la pace tra Gilardino e il Milan e invece, purtroppo, non è così. E' di nuovo alta tensione tra l'attaccante e la società. Ancelotti ha dichiarato che per il recupero di campionato, domani a Reggio Calabria, giocherà titolare o come unica punta a fianco di Pato, ma intanto sempre ieri c'è stato un piccato scambio di battute tra Galliani e il suo procuratore.Le voci di corridoio lo vogliono deciso a lasciare i rossoneri, se non subito, sicuramente a Giugno. Al momento l'unica pista valida sembra essere quella della Fiorentina che ha in Prandelli un estimatore del giocatore e in Frey una contropartita tecnica molto gradita ad Ancelotti. Sempre in chiave futura il Milan si stà muovendo per lo stopper del Palermo Andrea Barzagli, comunque anche quì, almeno fino a Giugno non succederà nulla. Intanto il Milan ha ceduto in prestito il difensore Grimi allo Sporting Lisbona che lo ha prelevato dal Siena, dove non aveva trovato molto spazio.

Commenti

  1. complimenti davvero x il yuo blog che tratta vari argomenti disparati!!!se vieni a fare un giro sul mio seri il benvenuto!spero che il venezia torni prsto almeno in b.. la città se lo merita

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines